Process Acupressure® Italia
Crescere nel Corpo, nella Mente, nello Spirito

 

 

 

 

Armonizzare il nostro sistema famigliare, vuol dire dare a tutti i componenti della nostra famiglia la possibilità di stare bene ciascuno con se stesso e quindi  insieme.

 

Tutti possiamo essere in armonia con noi e con chi ci è vicino.

Tutti possiamo lasciare andare quei ruoli che sono solo funzionali al sistema e  che ci impediscono di amarci per come davvero siamo

Per gli adulti,   significa   riappropriarsi del proprio bambino interiore libero e quindi essere un adulto in equilibrio, un adulto capace di amare il proprio compagno in modo incondizionato.

   Per i bambini, significa poter finalmente  crescere senza più disperdere tanta energia per “aiutare” il sistema famigliare   a reggersi.

 

Una famiglia è sana quando nasce da un rapporto di amore incondizionato fra i genitori, in cui ognuno dice all’altro:  

“Io amo me stesso, sono fonte di amore  e il mio amore può espandersi attraverso te: ti amo così come sei, non ho bisogno di te  per sentirmi bene.

Rispetto il tuo essere, le tue scelte di vita, non ti chiedo di rinunciare a nessuna parte di te.

Ti scelgo come compagno di vita per crescere accanto e insieme a te.

I nostri figli, nutriti da questo amore, potranno dedicare tutta la loro energia per crescere e per trovare la loro giusta strada nella vita.”

 

Nelle famiglie con disfunzioni, "nessuno é se stesso",

nessuno ha tempo di fare attenzione ai propri sentimenti interiori.

Tutti sono al servizio delle "necessità del sistema".

 

 

Spesso negli adulti è ancora presente un piccolo bambino ferito che riversa i suoi bisogni non ancora ascoltati sul partner, così fra marito e moglie si instaura un rapporto di “compensazione”, che,  a livello energetico ed emozionale, coinvolge anche i loro figli.

I figli, per amore, trovano nella famiglia il loro spazio immedesimandosi nel ruolo ”necessario” a compensare lo squilibrio del sistema. In questo modo ricevono attenzione e tengono unita la famiglia, ma non possono crescere conservando il loro IO SONO.

Tutta la loro energia viene impiegata ad ascoltare i “bisogni” degli altri, così crescono in una condizione di “vuoto” e il loro bambino interiore diviene un bambino ferito poichè perde la sua interezza. 

Crescendo diviene un bambino-adulto, vittima di un “irretimento” di cui non è consapevole.

Se la mamma e il papà sono bambini adulti, hanno perso il loro IO SONO, la loro interezza,  non  possono più  «donarsi» ai propri partner, perchè non possiedono un io da donare.

 

Se questo è avvenuto nella nostra famiglia di origine , fra il nostro papà e la nostra mamma, o ancora prima, fra i nostri nonni o bisnonni, a livello energetico sarà ancora presente in noi, poichè lo squilibrio si tramanda di generazione in generazione.

 

 

I bambini percepiscono quello che noi siamo

e sentiamo a livello emozionale,

anche se il nostro comportamento

viene mediato dal nostro pensiero razionale.

 

 


Copyright © 2002 Grafica, Layout - Luca Milvio. Tutti i diritti riservati.Contenuti © 2002 Process Acupressure Italia ove non diversamente specificato.Marchio ® Process Acupressure e Process Acupressure Italia sono marchi registrati

Prosegui la lettura...
                              Mandaci una mail!